Carta Europea d'Arma da Fuoco

Chi lo può richiedere

La Carta Europea d'Arma da Fuoco può essere richiesta da qualunque cittadino in possesso di licenza di porto e trasporto d'armi. Tale documento estende infatti la validità delle autorizzazioni concesse in Italia ai Paesi della Comunità Europea.FONTE: http://www.poliziadistato.it

Condizioni per il rilascio

Si possono portare e trasportare nei Paesi della Comunità Europea soltanto armi destinate ad attività sportive o venatorie.

Cosa è necessario fare

E' necessario presentare la richiesta al Commissariato di zona, se esistente, oppure in Questura o, in assenza, alla stazione dei Carabinieri competente per territorio. La richiesta deve essere indirizzata al Questore, compilando l'apposito modulo disponibile presso gli uffici. Allegare: due contrassegni telematici; la dichiarazione sostitutiva di certificazione che comprovi cittadinanza e residenza; la dichiarazione sostitutiva valida attestante il possesso delle autorizzazioni come il porto o il trasporto nel territorio italiano delle armi comuni da sparo, oltre all'avvenuta denuncia di detenzione o la documentazione rilasciata dagli organi competenti; i dati indicativi dell'arma o delle armi che s'intendono iscrivere sulla carta (fino ad un massimo di dieci); due foto tessera recenti a capo scoperto e a mezzo busto; la ricevuta del versamento del costo della carta.

Quanto costa

Due marche da bollo di euro 16,00. Il costo della carta in italiano è di euro 0,83, per la versione bilingue euro 2,06, richiedendo all'ufficio competente gli estremi del conto corrente della corrispondente Tesoreria Provinciale dello Stato.

Tempi per il rilascio

Alla presentazione della richiesta, all'interessato è rilasciata una ricevuta. La Carta viene rilasciata entro 90 giorni.

Validità

La validità della Carta è legata a quella delle licenze o autorizzazioni cui si riferisce e non può mai superare i 5 anni.

Trova dove fare questo documento a

cambia località