Autorizzazione Transito e Fermata Residenti o Domiciliati in Zona Traffico Limitato

Chi lo può richiedere

Possono richiedere l'Autorizzazione al Transito e alla Fermata in Zona Traffico Limitato i residenti e i domiciliati nelle zone indicate come tali dal Comune. La normativa è comunale e perciò varia nelle modalità, nei tempi e nei costi da Comune a Comune.

Condizioni per il rilascio

In generale a ciascun richiedente non può essere rilasciato più di un contrassegno, al quale può essere associata una o più targhe del mezzo di proprietà o in comodato d'uso. L'autorizzazione permette il solo transito e la fermata per il tempo strettamente necessario allo scarico o per far salire e scendere passeggeri dall'auto.

Cosa è necessario fare

Il richiedente dovrà compilare l'apposito modulo di richiesta in presenza dell'impiegato addetto (Settore Mobilità e Trasporti del Comune, Polizia Locale), che dovrà sottoscrivere una dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà. Nel modulo saranno indicati: estremi della carta di identità, codice fiscale, residenza o domicilio del richiedente, tipo di veicolo e targa per cui si chiede il permesso. In generale viene richiesta copia del documento d'identità valido e alcuni Comuni chiedono copia della Carta di Circolazione. Per i domiciliati è richiesto copia del Contratto di locazione, nel caso di domicilio in affitto, autocertificazione se proprietari. E' comunque necessario comunicare tempestivamente al Comune che rilascia l'autorizzazione eventuali modifiche ai requisiti (residenza, auto...) che hanno portato al rilascio della stessa. L'autorizzazione può essere richiesta via posta o via fax, presentando il modulo compilato e tutta la documentazione richiesta. Può inoltre essere chiesta da persona delegata con proprio documento identificativo valido e copia del documento valido del delegante.

Quanto costa

Il costo è fissato secondo i tariffari comunali e varia in base alla potenza fiscale del veicolo (misurata in CV fiscali) e alla tipologia dell'autovettura. In alcuni Comuni è necessario il pagamento di una marca da bollo di euro 16,00 assolta virtualmente, e di una seconda marca da bollo di euro 16,00 da applicare sul contrassegno.

Tempi per il rilascio

I tempi di rilascio dell'autorizzazione variano a seconda del Comune in cui viene presentata la richiesta.

Validità

La validità è variabile a seconda del Comune, e a seconda che il richiedente sia residente o domiciliato: generalmente il permesso è annuale o biennale, ma può essere anche quinquennale. Si consiglia dunque di prendere informazioni presso il proprio Comune.

Trova dove fare questo documento a

cambia località