Cambio di Indirizzo sulla Carta di Circolazione

Chi lo può richiedere

Il Cambio d'Indirizzo sulla Carta di Circolazione è necessario per chiunque sia in possesso di un veicolo ed effettui il cambio di residenza.

Condizioni per il rilascio

Il Cambio d'Indirizzo viene effettuato contestualmente al cambio di residenza presso l'ufficio comunale preposto (Anagrafe/Stato Civile).

Cosa è necessario fare

Per modificare l'indirizzo sulla carta di circolazione il cittadino, all'atto della presentazione della domanda, deve: compilare l'apposito modello fornito dall'ufficio comunale preposto, con un documento di identità valido, gli estremi della patente e delle targhe del veicolo. Il personale dell'ufficio consegnerà una parte timbrata e firmata del modello all'utente, il quale la conserverà unitamente alla carta di circolazione e al contrassegno d'identificazione del veicolo. Il tutto a dimostrazione dell'avvenuta richiesta di trasferimento di residenza o di abitazione al competente ufficio comunale.La Motorizzazione Civile eseguirà la registrazione e invierà a domicilio un tagliando di convalida che dovrà essere apposto sulla Carta di circolazione.

Quanto costa

E' previsto un versamento 26,40 sul c/c 9001 intestato al ministero dei Trasporti , il pagamento di una marca da bollo di euro 16,00 . Se ci si rivolge all'Aci o a un'agenzia pratiche auto sono previsti i costi di intermediazione, variabili a seconda dell'agenzia.

Tempi per il rilascio

I tempi di rilascio sono variabili, per un massimo di 180 giorni dalla data di perfezionamento della pratica.

Validità

La validità è la stessa della residenza.

Trova dove fare questo documento a

cambia località