Deposito Bilancio d'Esercizio (o situazione patrimoniale)

Chi lo può richiedere?

Il servizio Deposito Bilanci è dedicato alle società di capitali tenute al deposito del proprio bilancio al Registro Imprese, e non rientra tra gli adempimenti compresi nella Comunicazione Unica .Può essere fatto da un rappresentante dell’amministratore o da un professionista abilitato. Il deposito di bilancio è obbligatorio per S.r.l., S.a.p.A., Società cooperative, Società estere con sede in Italia, Geie, Consorzi con qualifica di confidi, Contratti di Rete di Imprese, Aziende speciali e Istituzioni di Enti Locali, Startup innovative. Tale obbligo non è, invece, stabilito per le società di persone, le quali devono predisporre solo un rendiconto annuale esente da deposito e pubblicità.

Quali sono le condizioni per il rilascio?

Occorre avere: Dispositivo di Firma Digitale; Casella PEC (Posta Elettronica Certificata). Software di compilazione e invio, in alternativa: Fedra per la compilazione e Tyco per l'invio (strumento disponibile nell'area riservata "Strumenti/Bilanci" di Telemaco); il portale Bilancio on-line o altre soluzioni di mercato. Tutti i file devono essere firmati digitalmente. I bilanci si possono presentare in due modalità. Tramite software (da scaricare sul proprio personal computer) che consente il deposito del bilancio e dell'elenco soci. Particolarmente indicato per le Società per Azioni che necessitano di depositare l'elenco soci. Con il sevizio web Bilanci online, che offre una modalità rapida e guidata di deposito, particolarmente indicato per le Società a Responsabilità Limitata. Dal 2010 decorre in via definitiva l'obbligo di deposito del Bilancio in formato XBRL, secondo quanto previsto dal DPCM 10 dicembre 2008, tranne per alcune società che sono esentate per legge.

Cosa è necessario fare?

La richiesta va presentata in modalità telematica al Registro Imprese della competente Camera di Commercio, corredata di firma digitale.

Quanto costa?

I costi variano a seconda del tipo di società. E' prevista l imposta di bollo, dovuta nella misura fissa di € 65,00 per l’intera pratica, a prescindere dagli allegati. I diritti di segreteria ammontano a 62,70 € per il deposito del bilancio e dell’elenco soci con modalità telematica o 92,70 € per il deposito del bilancio e dell’elenco soci mediante supporto informatico digitale allo sportello camerale.

Quali sono i termini?

I bilanci di esercizio e gli elenchi soci devono essere presentati al Registro delle Imprese entro 30 giorni dalla data del verbale di approvazione (art. 2435 C.C.).Per la presentazione delle situazioni patrimoniali dei consorzi (senza la qualifica di “confidi”) il termine è di 2 mesi dalla chiusura dell’esercizio (art. 2615 bis C.C.).Se i termini scadono di sabato o in giorni festivi, sono di diritto prorogati al primo giorno lavorativo successivo.

Trova dove fare questo documento a

cambia località