Tessera elettorale

Chi lo può richiedere

Cittadino italiano residente nel Comune ove esercita il diritto di voto.

Condizioni per il rilascio

La tessera viene rilasciata al domicilio dell'elettore. In caso di mancato recapito può essere ritirata presso gli sportelli anagrafici del Comune di residenza.

Cosa è necessario fare

In caso di smarrimento bisogna richiedere un duplicato presso gli uffici anagrafici compilando la dichiarazione di smarrimento.In caso di furto bisogna richiedere un duplicato presso gli uffici anagrafe presentando copia della denuncia all'autorità di Pubblica Sicurezza.In caso di trasferimento in altro comune sarà il nuovo Comune a consegnare la nuova tessera.In caso di variazione dei dati l'elettore riceverà al proprio domicilio un'etichetta adesiva da apporre sulla tessera con i nuovi dati aggiornati.In caso di esaurimento degli spazi disponibili per la certificazione dell'esercizio di voto, richiedere il rinnovo della tessera presso l'ufficio anagrafe.

Apertura straordinaria uffici elettorali

In occasione di tutte le consultazioni elettorali allo scopo di rilasciare le tessere elettorali non consegnate o gli eventuali duplicati, l’ufficio elettorale comunale e le delegazioni anagrafiche decentrate, osservano degli orari prolungati per tutta la durata delle operazioni elettorali.

Quanto costa

Il servizio è gratuito: la tessera elettorale è rilasciata in esenzione totale da bolli e diritti.

Validità

La tessera è valida fino all'esaurimento degli appositi spazi (diciotto), per la certificazione dell'avvenuta partecipazione alla votazione, che viene effettuata mediante apposizione, da parte di uno scrutatore, della data della elezione e del bollo della sezione. Esauriti i diciotto spazi a disposizione, su domanda dell'interessato, si procede al rinnovo della tessera elettorale personale.