Sarno

Stato

Italia

Regione

Campania

Provincia

Salerno

CAP

84087

Prefisso

081

Coordinate

longitudine 14.62111 - latitudine 40.8133

Codice ISTAT

06513

Codice catastale

I438

Sarno è un comune della Campania di circa trentamila abitanti che fa parte della provincia di Salerno anche se la sua posizione geografica la pone abbastanza equidistante anche da Napoli ed Avellino. L'economia di Sarno è praticamente incentrata in maniera esclusiva sull'agricoltura e l'agro nocerino sarnese, territorio di cui la cittadina campana fa parte, è fra i distretti geografici più fertili d'Italia e la patria indiscussa della coltivazione del pomodoro. Proprio a Sarno, infatti,  avviene la maggiore produzione del classico e famoso Pomodoro San Marzano, anche se le aziende agricole del posto coltivano anche frutta con pregiate varietà di pesche, albicocche, ma soprattutto quelle delle ciliegie cui è dedicata una sagra che attira un buon numero di visitatori.

La grande produzione di pomodori ha favorito l'insediamento a Sarno di diverse industrie conserviere che hanno costituito insieme all'agricoltura la principale fonte di reddito per la popolazione locale. Negli anni '50 il comune ha visto un massiccio incremento demografico andando, poi, a stabilizzarsi negli anni fino ai giorni nostri. La storia recente di Sarno è indelebilmente segnata dai tragici eventi del 5 maggio del 1998, quando una frana di grandi proporzioni si staccò dal monte Pizzo d'Alvano travolgendo in pochi attimi uomini e cose. Le conseguenze furono disastrose, gran parte degli edifici posti ai piedi della collina vennero letteralmente spazzati via dal fango e sotto le macerie rimasero i corpi di ben 137 vittime. Da quel momento, il territorio di Sarno è sottoposto un continuo monitoraggio da parte dei tecnici della Regione Campania, affinché la tragedia non si ripeta nuovamente.

Interessante è la visita del museo della valle del Sarno in cui sono custoditi diversi reperti, soprattutto attrezzi agricoli, risalenti all'età del ferro e all'epoca romana, ma a Sarno sono stati rinvenuti anche alcuni resti archeologici indicanti la presenza di un teatro di origine romana. Il comune è molto ben collegato sia attraverso le linee ferroviarie sia quelle della Circumvesuviana, mentre nelle vicinanze scorre l'autostrada A30 che collega Caserta a Salerno e che mette in comunicazione Sarno con alcuni dei principali centri della regione. Questa facilità di spostamenti ha permesso che la popolazione rimanesse stanziale anche grazie alla presenza nel comune di uffici pubblici, poste e banche e assicurazioni che garantiscono i servizi principali.
mappa