Documenti di viaggio per minorenni (viaggi in UE)

Chi lo può richiedere

Genitori di cittadini italiani minorenni o chi ne fa le veci.

Condizioni per il rilascio

E’ possibile espatriare con i seguenti documenti:- carta d'identità (richiesta presso l’Ufficio Anagrafe del Comune)- un lasciapassare, valido fino a 15 anni, composto da certificato contestuale di nascita e cittadinanza vidimato dal questore; (richiesto presso la Questura, in Commissariato o dai Carabinieri).-il passaporto per i minori.I minori di anni 14 devono viaggiare in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci, oppure deve essere menzionato sul passaporto - o su una dichiarazione, convalidata dalla Questura o dall’autorità consolare, rilasciata da chi può dare l’assenso - il nome della persona, dell’ente o della compagnia di trasporto a cui i minori medesimi sono affidati.L'elenco degli Stati in cui è possibile espatriare con la sola carta d'identità è presente nel sito www.viaggiaresicuri.it.

Cosa è necessario fare

Per la Carta d'identità i documenti necessari sono: un documento valido di riconoscimento, in mancanza del quale occorrerà la presenza dei genitori o di un genitore e di un'altra persona maggiorenne, che dichiari di conoscere personalmente l’interessato; tre fotografie recenti a mezzo busto e a capo scoperto (tranne i casi in cui la copertura sia imposta da motivi religiosi), purché i tratti del viso siano ben visibili; se la carta d'identità deve avere validità per l’espatrio, è inoltre necessario l’assenso di entrambi i genitori, che devono firmare un modulo, anche separatamente, presso l'ufficio comunale oppure compilare un apposito atto d’assenso senza firmare in presenza del funzionario comunale ma allegando la fotocopia documento d’identità in corso di validità; nel caso in cui non ci fosse il consenso di entrambi i genitori, è necessaria l'autorizzazione del giudice tutelare. Per il minore di 14 anni, l'uso della carta d'identità ai fini dell'espatrio è subordinato alla condizione che il minore viaggi accompagnato da almeno uno dei genitori o di chi ne fa le veci, ai quali potrà essere richiesto di dimostrare la propria qualità di genitore o tutore - ad esempio con un estratto dell'atto di nascita con paternità e maternità.Se il minore viaggia non accompagnato dai genitori, fino a 14 anni è necessario che sia affidato ad altro adulto con specifico atto di assenso (la Dichiarazione di Accompagnamento) sottoscritto da entrambi i genitori presso la Questura competente mentre, a partire da 12 anni compiuti, il minore dovrà anche firmare il documento.- Lasciapassare valido fino a 15 anni: si tratta di un certificato o un semplice estratto di nascita, rilasciato dal Comune di residenza e vidimato dal questore. Per ottenerlo, occorre che il minore sia presente al momento della presentazione della domanda che verrà fatta alla Questura, in Commissariato o dai Carabinieri e dovrà essere completa di: assenso di entrambi i genitori o nulla osta del giudice tutelare; certificato o estratto di nascita; 2 foto formato tessera identiche e recenti del minore.

Quanto costa

La carta d’identità comporta un costo di 5,61 euro circa.

Validità

Validità temporale della carta d’identità:- 3 anni per i minori di età inferiore a 3 anni; - 5 anni per i minori di età compresa tra i 3 e i 18 anni.

Autocertificazione

Non è prevista autocertificazione.