Origine del cognome

Sei curioso di sapere qual è l'origine del tuo cognome? Vorresti scoprire come e quanto è diffuso in Italia? Consulta l'archivio di PagineBianche e cerca tutte le curiosità sul tuo cognome e quello dei tuoi amici.
Origine del cognome mazza
Tra i cognomi italiani, quello di Mazza sembra essere uno dei più diffusi. Particolarmente significativa la sua presenza in Lombardia dove si contano poco meno di 1600 persone con tale cognome. Forte presenza dei Mazza si registra anche in regioni quali L'Emilia Romagna con quasi mille persone, in Calabria con poco più di 800 persone. Bina presenza anche in Campania e Sicilia. Le due regioni contano circa 700 persone arrecanti questo cognome.

Per quanto riguarda l'origine del cognome, si fanno più di un'ipotesi. Il cognome potrebbe derivare da un soprannome. Potrebbe anche trattarsi di un cognome di origine germanica e derivare da Matzo oppure Mazzo. Altre fonti circa la storia del nome, l'etimologia, il significato e origini ci dicono che i Mazza potrebbero avere nobili origini e provenire dalla Spagna. Si tratterebbe - secondo l'araldica cognomi - di una famiglia del regno di Aragogna. Altre fonti ci parlano di un nobile casato dei Mazza che viveva a Trezzo sull'Adda. La Famiglia avrebbe goduto di un immenso patrimonio le cui origini si fanno risalire a tale messere Protasio, morto nell'anno 1609. Di questa storia se ne parla nel volume "Dall'antica Famiglia Mazza all'Opera Pia" cui rimandiamo per ulteriori approfondimenti.

Visualizza su mappa la distribuzione del cognome mazza

Le località più cercate per il cognome Mazza