Origine del cognome

Sei curioso di sapere qual è l'origine del tuo cognome? Vorresti scoprire come e quanto è diffuso in Italia? Consulta l'archivio di PagineBianche e cerca tutte le curiosità sul tuo cognome e quello dei tuoi amici.
Origine del cognome mariani
L'origine del cognome Mariani è strettamente connessa alla storia del nome medioevale Marianus, mentre la diffusione di questo cognome si riconduce al culto di San Mariano martire, che nonostante le persecuzioni predicò il Vangelo e per questo fu ucciso nel 303 d.C. al tempo dell'impero di Diocleziano. In Lombardia il cognome deriva, invece, dai toponimi Mariano al Brembo e Mariano Comense, due cittadine rispettivamente della bergamasca e del comasco.

Mariani è presente in tutte e venti le Regioni italiane e ha una particolare diffusione in Lombardia e nel Lazio. Numerose sono le varianti del cognome Mariani: Mariano nel Sud della penisola, Marian nel veneziano, Marianelli nel pisano e con un ceppo nella provincia romana e, infine, risulta molto raro Marianini con tracce solo nel bresciano, nella provincia di Alessandria e nel fiorentino.

Celebre è il Dottor Angelo Francesco Mariani, che intorno alla seconda metà dell'800, facendo tesoro dei suoi studi in campo farmaceutico, inventò quella bevanda passata alla storia come Vino Mariani che ebbe tra i suoi numerosi estimatori pontefici, famosi scrittori, personaggi del mondo dello spettacolo, re e regine. A dare lustro al cognome Mariani ha contribuito anche il celebre pittore Pompeo Mariani che ha operato tra la fine del XIX secolo e i primi del '900, ottenendo riconoscimenti in Europa e negli Stati Uniti.

Visualizza su mappa la distribuzione del cognome mariani