Origine del cognome

Sei curioso di sapere qual è l'origine del tuo cognome? Vorresti scoprire come e quanto è diffuso in Italia? Consulta l'archivio di PagineBianche e cerca tutte le curiosità sul tuo cognome e quello dei tuoi amici.
Origine del cognome damiani
Damiani è un cognome italiano, equamente diffuso al nord, in regioni come Lombardia, Emilia-Romagna e Toscana, al centro in Umbria e Lazio, ma anche al sud, principalmente in Puglia.

L'origine del cognome è italiana e testimonianze storiche collocano membri della stirpe Damiani in varie località geografiche della penisola, durante i secoli del medioevo. La storia del nome risale alla fine del primo millennio. Da Villa di Tirano, in provincia di Sondrio, ad Asti, fino a Napoli, dove un Felice Damiani fu reggente della città nel 1795, le tracce storiche dei Damiani non mancano. L'etimologia del cognome Damiani potrebbe derivare dal termine latino damianos, la cui traduzione significa domare. Un'altra teoria, anch'essa autorevole, farebbe risalire la nascita dei Damiani alla particolare venerazione per i Santi Cosma e Damiano, da parte di una antica famiglia italiana. Una variante del cognome è proprio Damiano, mentre in Veneto la discendenza si è trasformata in Damian. Presenti in Italia anche i Damianini ed i Damignani.

L'araldica dei cognomi prevede per la stirpe dei Damiani uno stemma a forma di scudo, dove è disposto centralmente un grosso pino del quale si vedono anche le radici. L'albero è sormontato da tre stelle d'oro e, nella parte sinistra dello stemma, campeggia un leone che guarda verso l'interno. Damiani ricorre 2561 volte nell'archivio dei cognomi italiani di Pagine Bianche, nel quale è possibile trovare statistiche aggiornate, oltre al significato ed origini dei cognomi ed a numerose curiosità storiche legate ad essi. Fra i Damiani divenuti famosi in campo artistico, si ricordano il pittore ritrattista Felice, nato e morto a Gubbio nel sedicesimo secolo ed il regista, attore e scrittore Damiano Damiani.

Sono numerosi gli sportivi con questo cognome e, fra essi, è doveroso ricordare Giuseppe Damiani detto Oscar, calciatore della Nazionale Italiana e di numerosi club tra cui Inter, Juventus, Napoli, Milan, Lazio e New York Cosmos. Altro Damiani illustre è il pugile Francesco, più volte campione europeo ed argento olimpico a Los Angeles nel 1984, nella categoria supermassimi.

Visualizza su mappa la distribuzione del cognome damiani