Di' la tua
 

Scandicci

Stato

Italia

Regione

Toscana

Provincia

Firenze

CAP

50018

Prefisso

055

Coordinate

longitudine 11.1803 - latitudine 43.7581

Codice ISTAT

04804

Codice catastale

B962

Scandicci sorge sulle colline a ovest di Firenze ed è circondata dal verde dei boschi. Impreziosita da vaste aree naturali, come quella di Poggio Valicaia, il comune può contare anche un interessante patrimonio storico artistico: molto frequenti sono le architetture religiose, di cui alcune risalenti al primo millennio del cristianesimo, come la chiesa di Santa Maria a Greve e quella di San Bartolo in Tutolo, da cui giungono importanti testimonianze dell'arte medievale e in cui è stata rinvenuta una splendida tavola del Trecento raffigurante la Madonna col Bambino. Nel cuore di Scandicci sorge, invece, il castello degli Acciaioli, dall'architettura medievale e con torri,  merlatura di tipo di ghibellino e cinta muraria del 1300.

Il territorio urbano ha conosciuto un notevole sviluppo a partire dal 1960, a causa dell'aumento demografico e dei numerosi immigrati giunti in città. L'economia locale è dominata dalle imprese manifatturiere, vera punta di diamante dell'artigianato locale e il settore della pelletteria è certamente il più diffuso, come dimostra la presenza in città di numerose case di moda. Scandicci, infatti, vanta un'alta concentrazione di firme di lusso nel settore dell'abbigliamento e famose in tutta Italia. Anche l'industria meccanica è molto affermata: sempre più aziende scelgono l'alta tecnologia e offrono prodotti di qualità, che incidono positivamente sul tessuto commerciale del luogo.

Il settore terziario, in particolare quello delle professioni, presenta anch'esso un buon livello di sviluppo. La riqualificazione urbana ha dato ampio spazio alle imprese edili, che costituiscono un'altra branca importante dell'economia del luogo e il centro storico ospita numerosi servizi come banche, uffici postali e avvocati. Grazie alla posizione strategica e alla bellezza dei paesaggi, anche il turismo sta attraversando una fase positiva grazie alla presenza di bed and breakfast e hotel. Oltre al connubio tra arte e natura, i visitatori cercano il sapore e la genuinità dei prodotti tipici; a tale scopo sono stati ideati itinerari di degustazione, che permettono di assaggiare i piatti poveri e gli alimenti tradizionali del territorio collinare di Scandicci e che è possibile trovare nelle trattorie del posto.