Origine del cognome

Sei curioso di sapere qual è l'origine del tuo cognome? Vorresti scoprire come e quanto è diffuso in Italia? Consulta l'archivio di PagineBianche e cerca tutte le curiosità sul tuo cognome e quello dei tuoi amici.
Origine del cognome grasso
Contraddistinto da un'etimologia evidentemente palese, il cognome Grasso può essere considerato panitaliano, nel senso che è diffuso in maniera piuttosto equa in tutte le regioni del nostro Paese. Risulta evidente, quindi, che la storia del nome, il significato e le origini vanno fatte risalire a soprannomi connessi a peculiarità fisiche del capostipite.

Per quanto concerne l'origine del cognome, se ne trovano tracce già alla fine del XII secolo, nelle pergamene milanesi risalenti al 1191 del monastero di San Ulderico. Mentre il ceppo Grassia è concentrato tra il Catanese e il Napoletano, non è da escludere una parentela, seppure lontana con il cognome Garcia di originale spagnola, sul cui significato, per altro, sono state proposte diverse interpretazioni.

A proposito delle varianti del cognome Grasso, l'araldica dei cognomi palesa un Grassilli e un Grassigli specifici della zona del Bolognese e del Modenese, con particolari riferimenti tra Bondeno e Cento. Tra gli altri cognomi italiani derivante dall'italianizzazione degli ipocoristici (vale a dire delle modificazioni fonetiche) del termine latino Crassus, si ricordano il toscano Grassini, che comunque ha nuclei anche nel Viterbese, nel Napoletano, in Umbria e nelle Marche, e il piemontese Grassino. Tutti e due, comunque, fanno riferimento al Grassinus presente, già nel 1377, nella Chronica Antianorum Civitatis Pisarum.

Insomma, appurato che il cognome Grasso presenta una derivazioni quasi sicura da soprannomi dovuti alla struttura fisica particolare del capostipita, vale la pena di segnalare che nella forma patronimica del genitivo tale cognomizzazione si ritrova anche nel XIV secolo.

Attualmente, tra i personaggi famosi del nostro Paese con il cognome Grasso, non si possono non citare il giornalista e critico televisivo del Corriere della Sera Aldo Grasso e Pietro Grasso, presidente del Senato durante il governo Letta ed ex magistrato impegnato nella lotta contro la mafia. Altri portatori famosi del cognome Grasso sono la scrittrice Silvana Grasso, la giocatrice di pallacanestro Adriana Grasso e il celebre attore di teatro Giovanni Grasso.

Visualizza su mappa la distribuzione del cognome grasso

Le località più cercate per il cognome Grasso