Richiesta Medico Curante

Chi lo può richiedere?

Possono fare richiesta di Medico Curante tutti i cittadini residenti nel Comune del'Asl di competenza.Può essere fatto direttamente dall'interessato o tramite delega scritta. Il cittadino delegato, deve presentare la delega firmata e il libretto sanitario del delegante presso l'ufficio competente del'Asl.

Quali sono le condizioni per il rilascio?

Sono condizioni necessarie, oltre alla residenza, l'iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale. È consentito scegliere un medico al di fuori del comune di residenza, anche se a tempo determinato (da un minimo di 3 mesi ad un massimo di 1 anno) nel caso di: lavoratori stagionali qualora il periodo d'attività sia superiore a 3 mesi; insegnanti con incarichi di durata superiore a 3 mesi; soggiornanti per comprovati motivi di salute; lavoratori distaccati con contratto di lavoro di durata superiore a 3 mesi e loro familiari; militari di carriera e loro familiari; dipendenti pubblici e privati inviati in missione in una località diversa da quella di residenza per oltre 3 mesi, e loro familiari; cittadini che possono rimanere iscritti nell'anagrafe del comune da cui provengono ai sensi del DPR 31.1.58 n.136 (militari di leva, studenti, religiosi, ricoverati in istituti di cura, condannati).

Cosa è necessario fare?

È necessario presentarsi all'ufficio Asl competente con i seguenti documenti: tessera sanitaria rilasciata dall'Azienda ASL; documento d'identità valido; codice fiscale. Nominativo o Codice Regionale del medico che si vuole scegliere (o comunque lo si sceglierà dall'elenco dei medici disponibili). Per i cittadini italiani che abitano temporaneamente (dai 3 mesi a un anno) in una località diversa dalla loro abituale (per motivi di servizio militare, salute, studio, lavoro), la scelta del medico deve essere fatta previa cancellazione temporanea dalla propria Asl di residenza. Ci si presenta alla nuova Asl con documento di identità valido, tessera sanitaria e certificato di residenza. Devono essere documentati i motivi del soggiorno temporaneo (contratto di lavoro, certificato medico, documento che attesti l'iscrizione a scuola o università). Scaduti i 12 mesi è possibile rinnovare l'iscrizione presentando nuovamente la documentazione necessaria.

Quanto costa?

La Richiesta non comporta alcuna spesa.

Quali sono i tempi per il rilascio?

I tempi per il rilascio sono immediati.

Per quanto tempo è valido?

La scelta del Medico Curante ha validità annuale e si rinnova automaticamente.Per effettuare una revoca ovvero un cambio o per qualsiasi motivo, bisogna rivolgersi solitamente all'ufficio anagrafe sanitaria dell'Asl.

Trova dove fare questo documento a

cambia località