Provincia di Prato

Nata nel 1992 dopo lo scorporo dalla provincia di Firenze, la provincia di Prato occupa una superficie di circa 365 km2 ed è composta da appena 7 comuni, compreso il capoluogo. Sebbene i cognomi più diffusi siano quelli tipici della Toscana, come Vannucchi, Pacini e Gori, ben il 12,7% dei pratesi è costituito da cittadini stranieri: quasi la metà è composta da cinesi, spesso impiegati nel settore tessile. Gli stranieri non appartenenti all’Unione Europea che intendono chiedere il permesso di soggiorno devono recarsi in Questura, ma in alcuni casi è sufficiente rivolgersi al Comune, ai patronati o agli uffici postali.

Dal momento che circa un quarto dei nuovi nati di ogni anno nella provincia di Prato ha origini straniere, anche nelle scuole materne, elementari e medie i figli di immigrati rappresentano una percentuale sempre più considerevole. I servizi di pubblica utilità presenti in questo territorio sono molto efficienti e completi: per le questioni legali sono disponibili diversi studi cui chiedere consulenza e assistenza, mentre per le questioni relative alla sicurezza si possono contattare i carabinieri o la Polizia di stato. PagineBianche.it ti aiuta a trovare i recapiti di uffici, aziende e istituzioni della provincia di Prato.