Provincia di Grosseto

Dal punto di vista geografico, la provincia di Grosseto detiene più di un primato: oltre al capoluogo, che con 474 km2 è il comune più esteso, il territorio provinciale è il più esteso dell’intera Toscana. Mentre i 228.000 abitanti ne fanno una delle province con la più bassa densità abitativa d’Italia. Il Grossetano presenta una prevalenza di zone collinari nelle aree interne, mentre nella zona costiera si sviluppa la Maremma; inoltre, fanno parte di questa provincia alcune isole dell’Arcipelago Toscano: la più importante è l’Isola del Giglio, nel cui comune – il più piccolo della provincia – residenti e turisti possono contare sulla presenza non solo della Capitaneria di porto, ma anche di carabinieri e forestale.

Come dimostrano i dati della Confartigianato locale, il tessuto economico della provincia grossetana è costituito soprattutto da piccole e medie imprese o da consorzi e cooperative; quasi assenti le grandi industrie, tranne le aziende del polo chimico della zona di Follonica. Un altro settore economico di estremo rilievo per il benessere dei residenti è poi rappresentato dal turismo: vi è quello culturale, come nell’area archeologica di Vetulonia, e quello balneare, che grazie agli hotel e alle strutture ricettive di località come Capalbio, Punta Ala e lo stesso Giglio in estate fa decuplicare la popolazione presente sul territorio.