Di' la tua
 

Gela

Stato

Italia

Regione

Sicilia

Provincia

Caltanissetta

CAP

93012

Prefisso

0933

Coordinate

longitudine 14.24 - latitudine 37.0708

Codice ISTAT

08500

Codice catastale

D960

Gela è un comune italiano nella provincia di Caltanissetta, in Sicilia. Il territorio è parzialmente pianeggiante e parzialmente collinare e presenta una costa sabbiosa con caratteristiche formazioni dunali sulle quali cresce la macchia mediterranea. La città attribuisce il nome alla pianura circostante e al golfo su cui si affaccia, il più grande della Sicilia. La piana di Gela è interessata da una presenza idrologica che conta due fiumi e svariati torrenti, oltre al lago Biviere di Gela, dove sorge una riserva naturale LIPU ed è possibile praticare il birdwatching. Il paesaggio gelese è quello tipico mediterraneo, ma ha subito molte trasformazioni legate a doppio nodo all'espansione urbanistica che interessò la città contemporaneamente alla scoperta delle ricchezze archeologiche e all'edificazione del petrolchimico Eni, a causa del quale la città è stata dichiarata "ad alto rischio di crisi ambientale". Gela possiede una stazione ferroviaria e un terminal cargo; le statali la collegano alle principali città siciliane come Siracusa, Trapani, Ragusa, Agrigento, Catania. Il porto, molto grande, è suddiviso in una zona commerciale e una turistica. Il patrimonio archeologico gelese consta di alcuni relitti greci in eccezionale stato di conservazione, ai quali si aggiungono le fortificazione greche, le terme e un monetiere tra i più ricchi del repertorio archeologico occidentale. Tra i luoghi d'interesse turistico è da segnalare anche il Casteluccio, o Castello Svevo, imponente costruzione militare del XIV secolo costruito in calcarenite gialla. Le strutture di ricezione turistica sono numerose e possono oggi contare su un rinnovato interesse dell'amministrazione locale, che cerca di rivalorizzare le zone costiere e archeologiche. La cucina gelese è ottima e si basa sul pescato fresco: gli spaghetti con le vongole o al nero di seppia ne sono un piatto tipico. Oltre a questo tutta la gastronomia siciliana è in generale famosa per le sue prelibatezze, come gli arancini o le cartocciate. L'economia, una volta incentrata sui settori agricoli e della pesca, è oggi grandemente rappresentata dall'industria pesante. All'artigianato e al turismo balneare è subentrata l'industria del Polo Petrolchimico di Gela, nato nel 1963. Tra le attività maggiormente importanti rientrano la raffinazione del petrolio, la produzione di gasolio e benzina, la dissalazione e la produzione di materie plastiche. A Gela è presente una vasta area industriale che vede la presenza di numerose aziende di piccole e medie dimensioni che operano soprattutto in ambito alimentare, edilizio, elettronico, chimico e metalmeccanico. Discreta è anche la presenza d'imprenditori attivi nell'ambito della cantieristica navale e del trasporto merci su strada. Negli ultimi anni si è registrato un potenziamento del settore agricolo e sono sorti numerosi impianti serricoli dedicati alla produzione di ortaggi. Il primato di prodotto tipico resta consegnato al vino: qui si producono il Cerasuolo di Vittoria, il Moscato e il Nero D'Avola.

Le località più cercate nel comune di Gela