Richiesta di Licenza di Porto d'Armi ad Uso Sportivo

Chi lo può richiedere

Può richiedere la Licenza di Porto d'Armi ad Uso Sportivo qualunque cittadino maggiorenne, fatta eccezione per alcune persone che si trovano in particolari condizioni ostative previste dalla legge, in possesso d'armi da sparo classificate sportive e inserite nell'elenco annesso al Catalogo Nazionale delle armi comuni da sparo.

Condizioni per il rilascio

Per il tiro a segno è necessario essere iscritti a una Sezione di Tiro a Segno Nazionale o ad un'associazione di tiro, iscritta a sua volta ad una federazione sportiva affiliata al CONI. La licenza consente anche l'esercizio del tiro a volo, in questo caso senza alcun obbligo d'iscrizione a società.

Cosa è necessario fare

Alla richiesta si deve allegare:- due contrassegni telematici da applicare sulla richiesta e sulla licenza;- la certificazione comprovante l'idoneità psico-fisica;- la ricevuta di versamento per il costo del libretto valido 6 anni, da pagarsi per il primo rilascio e alla scadenza dei 6 anni, richiedendo all'Ufficio presso il quale si intende inoltrare la richiesta gli estremi del conto corrente della corrispondente Tesoreria Provinciale dello Stato;- due foto recenti, formato tessera, a capo scoperto e a mezzo busto;- la documentazione o autocertificazione relativa al servizio prestato nelle Forze Armate o nelle Forze di Polizia o certificato di idoneità al maneggio delle armi rilasciato da una Sezione di Tiro a Segno Nazionale;- una dichiarazione sostitutiva in cui l'interessato attesti: di non trovarsi nelle condizioni ostative previste dalla legge; le generalità delle persone conviventi; di non essere stato riconosciuto "obiettore di coscienza" ai sensi della legge n. 230 dell'8 luglio 1998, oppure di aver presentato istanza di revoca dello status di obiettore presso l'Ufficio Nazionale per il Servizio Civile (Organo della presidenza del consiglio dei ministri), ai sensi della legge n. 130 del 2 agosto 2007.Per la sola pratica del tiro a segno attestazione rilasciata da una Sezione di Tiro a Segno Nazionale o da un'associazione di tiro iscritta a una federazione sportiva affiliata al CONI dal quale risulti la partecipazione alla relativa attività sportiva.

Quanto costa

Due marche da bollo di euro 16,00 da applicare sulla richiesta e sulla licenza. Versamento di euro 1,27 per il costo del libretto, da pagarsi per il primo rilascio e alla scadenza dei 6 anni, richiedendo all'Ufficio presso il quale si intende inoltrare la richiesta (Polizia- Carabinieri) gli estremi del conto corrente della corrispondente Tesoreria Provinciale dello Stato.

Tempi per il rilascio

La Licenza viene rilasciata entro 90 giorni dalla data di presentazione dell'istanza.

Validità

La licenza di porto d'armi ha validità 6 anni. Per la domanda di rinnovo, che deve essere presentata prima della scadenza, va prodotta la stessa documentazione prevista per il rilascio, ad eccezione della certificazione relativa all'idoneità, al maneggio delle armi, e la dichiarazione di non essere stato riconosciuto "obiettore di coscienza".

Trova dove fare questo documento a

cambia località