Di' la tua
 

Iscrizione all'AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all'Estero)

Chi lo può richiedere

Il richiedente deve essere un cittadino italiano maggiorenne munito di documento d'identità valido.FONTE: http://www.esteri.it

Condizioni per il rilascio

Devono iscriversi all'AIRE: i cittadini che trasferiscono la propria residenza all’estero per periodi superiori a 12 mesi;quelli che già vi risiedono, sia perché nati all’estero che per successivo acquisto della cittadinanza italiana a qualsiasi titolo.

Cosa è necessario fare

L'interessato dovrà presentare all'ufficio preposto un documento di riconoscimento in corso di validità o altro documeto che attesti l’effettiva residenza nella circoscrizione consolare (es. certificato di residenza rilasciato dall’autorità estera, permesso di soggiorno, carta di identità straniera, bollette di utenze residenziali, copia del contratto di lavoro, ecc.). e compilare un apposito modello. Ciò potrà essere fatto in un due diversi modi: recandosi, entro 90 giorni dalla data dell'emigrazione, al Consolato italiano all'estero, che provvederà ad inviare la pratica al Comune per l'iscrizione all'AIRE. In alternativa, il cittadino potrà rendere la dichiarazione di trasferimento presso l'Ufficio Anagrafe. Anche in questo caso l'interessato dovrà recarsi successivamente al Consolato per denunciare il suo arrivo sul territorio estero. Il Consolato invierà al Comune la conferma dell'avvenuto trasferimento.La trasmissione telematica è consentita mediante una delle seguenti modalità:a) dichiarazione sottoscritta dal dichiarante con firma digitale;b) dichiarazione trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante alla PEC del Comune;c) acquisizione mediante scanner di copia della dichiarazione e di copia del documento di identità del dichiarante e trasmissione tramite posta elettronica semplice.Per le modalità di invio dei moduli via mail, fax, ecc. si suggerisce di visitare comunque il sito web dell’Ufficio consolare competente per territorio.E' importante comunicare il proprio indirizzo in modo corretto e completo attenendosi alle norme postali del Paese di residenza.

Quanto costa

L'iscrizione AIRE é esente da qualsiasi imposta e bollo.

Tempi per il rilascio

L'Ufficiale di Anagrafe che esegue le iscrizioni, mutazioni e cancellazioni deve darne comunicazione entro 48 ore al Ministero dell'Interno che le comunica entro 60 giorni dalla ricezione ai competenti uffici Consolari.

Validità

La validità è illimitata.La cancellazione dall'A.I.R.E. avviene: per iscrizione nell’Anagrafe della Popolazione Residente (A.P.R.) di un Comune italiano a seguito di trasferimento dall'estero o rimpatrio; per morte, compresa la morte presunta giudizialmente dichiarata; per irreperibilità presunta, salvo prova contraria, trascorsi cento anni dalla nascita o dopo la effettuazione di due successive rilevazioni, oppure quando risulti non più valido l’indirizzo all’estero comunicato in precedenza e non sia possibile acquisire quello nuovo; per perdita della cittadinanza italiana.

Trova dove fare questo documento a

cambia località