logo-ph

A partire dal secondo dopoguerra Sommacampagna ha conosciuto un forte sviluppo industriale che ne ha profondamente trasformato l'identità, passata da quella tradizionale fondata su un'economia agricola, a quella industriale. A tale trasformazione è conseguito il forte sviluppo edilizio del paese, industriale ma anche civile, conseguenza dell'incremento della popolazione dovuto all'immigrazione operaia che ha caratterizzato gli anni '60 e '70, sviluppo che ha notevolmente modificato la struttura del paese dal punto di vista urbanistico. In particolare, il centro abitato è progressivamente "scivolato" dalla sommità delle colline, dove era storicamente concentrato, verso la pianura ad est, in prossimità della Z.A.I. e delle vie di comunicazione(in primis, il casello dell'autostrada A4), ove sono sorti quartieri densamente popolati. Solo a partire dall'inizio dell'ultimo decennio si è cercato di rivalorizzare il centro storico mediante l'incisiva lottizzazione a scopo civile dei terreni agricoli collocati sulla collina ad ovest dello stesso(cosiddetta lottizzazione "Monte Molin"), così da permettere al centro storico di tornare ad essere l'effettivo centro urbanistico del paese. A tale lottizzazione, ed alle altre poste in essere in Sommacampagna e nelle frazioni di Caselle e Custoza, pure esse particolarmente incisive dal punto di vista estetico-urbanistico, ha conseguito un ulteriore notevole incremento della popolazione, per lo più formata da persone in uscita dalla città.

leggi tutto

Dettagli

Attività

Comune e servizi comunali

Altre insegne

Comune Di Sommacampagna

Inserzione

AA90273070003

COMUNE DI SOMMACAMPAGNA

C. Alberto 1 - 37066 Sommacampagna (VR)
45.4075210.84048
tel: 045 516170 

045 516170

045 8971311

 

partita iva: 00259810232