logo-ph

La storia di Montescano è identificabile con quella dell’Oltrepo Pavese. Nei tempi storici pre-romani l’intero Oltrepo Pavese fu abitato dai Liguri. Ai Liguri si mescolano gli Etruschi, ma gli uni e gli altri furono sopraffatti nel IV secolo a.c. dai Galli Celti. Dopo il 222 a.c., iniziò il dominio dei Romani. Le invasioni barbariche portarono alla distruzione di numeriosi centri. Dopo la parentesi oscura del Medio Evo e la conversione al Cristianesimo dei Longobardi, si assiste ad uno sviluppo della zona dell’Oltrepo Pavese. Si fa cenno di questo luogo sotto il nome di Montescanus. Non avendo un castello o altre fortificazioni, Montescano non prese parte alle vicende guerresche del Medio Evo. Con l’avvento di Napoleone Bonaparte i territori oltrepadani vissero un periodo molto tormentato, in quanto furono teatro di diverse battaglie e repentini cambiamenti di fronte. Con la restituzione seguita alla pace di Vienna del 1815, Montescano e il territorio oltrepadano ritornano a far parte della Provincia di Voghera del Regno di Sardegna. Nel 1861 Montescano passò a far parte della Provincia di Pavia. Dal 1929 al 1948 il Comune di Montescano è stato soppresso ed il suo territorio comunale è stato inglobato dal Comune di Castana. Secondo la leggenda il nome Monte Scanus è dovuto alla posizione dell’antico borgo: sembra che sia comodamente seduto sul monte (scanus, in dialetto lombardo scàgn, significa sedia).

leggi tutto

Dettagli

Attività

Comune e servizi comunali

Altre insegne

Comune Di Montescano; Municipio Comune Di Canneto Pavese; Protezione Civile Comune Di Canneto Pavese

Inserzione

AZ92923390004

COMUNE DI MONTESCANO

V. Roncole 1 - 27040 Montescano (PV)
45.034749.29856
tel: 0385 60033
partita iva: 01931190183