Origine del cognome

Sei curioso di sapere qual è l'origine del tuo cognome? Vorresti scoprire come e quanto è diffuso in Italia? Consulta l'archivio di PagineBianche e cerca tutte le curiosità sul tuo cognome e quello dei tuoi amici.
Origine del cognome russo
Quali sono i cognomi italiani più diffusi? Il cognome Rossi con i suoi 45 mila cloni è quello più frequente. Al secondo posto i Russo con circa 31 mila.

Riguardo al significato e origini del cognome ci sono tre filoni che fanno riferimento al colore rosso ma si distinguono per la collocazione storica ed ambientale e l'origine. Il primo filone si riferisce al termine di origine tardo-latina russus che significa rosso. Non si sa se l'abbinamento del colore si riferisca ai capelli, all'abbigliamento, oppure ad uno specifico oggetto di colore rosso. Il secondo filone, sempre riferito al colore rosso, deriva dal termine latino "rubeis " o "rubeo" che distingue i membri di una comunità barbara, di origine del nord Europa che si insediò nell'Italia meridionale. Il cognome iniziò a diffondersi già dalla fine del 300 d. C. Il terzo filone si riferisce al ceppo amalfitano. La documentazione descrive un certo Rubeis-Rubeo, un nobile e mercante. Il nome divenne Russo come risulta da altri documenti. I Russo si insediarono in Campania sud-orientale, nella zona del salernitano e nell'Irpinia.

La storia del nome fa riferimento a una famiglia di origine Normanna, che discende da Ugone il Rosso, da cui deriva il cognome, il conte di Sperlinga nel 1132, il fratello di Ruggero e figlio di Guglielmo D'Altavilla di Tancredi D'Altavilla. Possedeva le contee di Aidone, Collesano, Casandola, Sclafani; il principato di Cerami, le baronie di Callura e Lamia, Baccarati e Petralixa, Caltavuturo, Ganno e Fontana del Conte, Caltavuturo, Campo, Cimatrice, Cartolaro, Conzeria, Cerami, Corte, Foresta di Lignaria, Difesa, De Castro, Fragiovanni in Marsala, Schirone, Saponara, Scordia Sottana, Sperlinga, Settefarine, Targia, Vignalie, Vigliatore e molte altre ancora.

Le varianti del cognome comprendono Rosso, Rossi, Russi, Rossa, Ruggiu, Rosselli, Ruju, Rossellini, Lo Russo, Rossetti, Lorusso e molti altri ancora. Il cognome Rossi è diffuso al nord, mentre il cognome Russo è diffuso al sud Italia. Il cognome è documentato dal latino come Rossius o Rubius. L'etimologia dello pseudonimo Rosso, deriva dal colore della barba o dei capelli. L'origine del cognome si rifà al tardo latino da Russus o Rubbius, Rubes.

Visualizza su mappa la distribuzione del cognome russo

Le località più cercate per il cognome Russo