Origine del cognome

Sei curioso di sapere qual è l'origine del tuo cognome? Vorresti scoprire come e quanto è diffuso in Italia? Consulta l'archivio di PagineBianche e cerca tutte le curiosità sul tuo cognome e quello dei tuoi amici.
Origine del cognome rossi
Difficilmente troverai tra i cognomi italiani uno più conosciuto di Rossi, in quanto è proprio tra i nomi più diffusi in Italia e in particolare al Nord. Su significato e origini c'è molto da dire: Rossi è infatti la cognomizzazione del termine ROSSO e deriva proprio dal colore di capelli, labbra o barba di svariati Signori Rossi vissuti dall'età imperiale in poi. La sua nascita e l'etimologia risalgono infatti a tale epoca. Dal tardo latino i nomi Russus, Rubes e Rubbius rappresentano proprio i capostipiti di questo diffusissimo cognome. Dando poi uno sguardo all'araldica cognomi, Rossi riserva una grande varietà di stemmi: uno dei più utilizzati è uno scudo rosso con tre fiori grigi posti in rilievo.

Che dire ancora sull'argomento storia nome? Se l'idea di un cognome del genere nasce dal colore di capelli e barba, oggi sicuramente il fatto di essere così comune lo rende oggetto di svariati usi. Rappresenta, per esempio, il cognome per antonomasia utilizzato nei libri scolastici di grammatica e di matematica: è spesso citato in molteplici esempi per indicare una persona comune. Per ogni curiosità o per la ricerca di informazioni relative all'origine del cognome, cerca a fondo su PagineBianche. Se hai bisogno di trovare un certo Rossi tra le migliaia di persone che in Italia si chiamano così, nonché il suo indirizzo, il nome e il numero di telefono, clicca su PagineBianche e ogni dubbio svanirà! Potrai orientarti facilmente tra i Rossi di tutta Italia!

Visualizza su mappa la distribuzione del cognome rossi