Di' la tua
 

Origine del cognome

Sei curioso di sapere qual è l'origine del tuo cognome? Vorresti scoprire come e quanto è diffuso in Italia? Consulta l'archivio di PagineBianche e cerca tutte le curiosità sul tuo cognome e quello dei tuoi amici.
Origine del cognome rocco
Per risalire all'origine del cognome Rocco bisogna probabilmente far riferimento al corrispondente nome proprio di persona.

L'etimologia del nome non è del tutto certa; presumibilmente è da ricercarsi nel nome germanico Roch, oppure Rochus, la cui radice "hrok" significa "corvo" o "cornacchia", animali particolarmente cari alla mitologia delle stirpi del nord Europa. La storia del nome parrebbe riferirsi anche ad un altro termine germanico, "kroc" (riposo), allo scandinavo "hrokr" (uomo alto), allo spagnolo rojo (rosso).

Se il significato e le origini del nome fossero ascrivibili al termine spagnolo, lo accosterebbero inevitabilmente ai cognomi Rossi e Russo, che nel territorio italiano sono diffusissimi, in particolar modo nel Meridione.

Parlando di questo cognome, è imprescindibile l'accostamento al culto di San Rocco, originario del 1400, che è considerato protettore contro la peste. Tra tutti i cognomi italiani, Rocco non è propriamente tra i più diffusi. In cima alla lista c'è la Campania; poi viene la Lombardia, seguita da Veneto, Lazio, Piemonte e Friuli Venezia-Giulia. Un piccolo accenno all'araldica dei cognomi: la famiglia Rocco è iscritta nel Libro d'oro della nobiltà italiana e nell'Elenco ufficiale nobiliare italiano del 1922.

Lo stemma nobiliare è a sfondo azzurro con tre bande dorate trasversali e con sopra tre rocchi di scacchiera color argento su sfondo rosso. Diverse le variazioni del cognome: Rocchi, più diffuso nel centro-nord d'Italia, Rocchini, Rocci, Ruocco, Rucco, Roccuzzo e Rocchio.

Tra i personaggi famosi con questo cognome, va ricordato Alfredo, Ministro di Grazia e Giustizia durante il regime fascista, giurista autore dei codici che ancora oggi vengono definiti "codice Rocco" e che, sebbene abbondantemente modificati e superati, non sono mai stati formalmente sostituiti; Nereo, mitico allenatore del Milan degli anni '60 e '70, con cui collezionò una serie impressionante di trofei: due scudetti, tre Coppe Italia, due tornei di Coppa delle Coppe, due Coppe dei Campioni e, "dulcis in fundo", una Coppa Intercontinentale!

Visualizza su mappa la distribuzione del cognome rocco

Le località più cercate per il cognome Rocco