Origine del cognome

Sei curioso di sapere qual è l'origine del tuo cognome? Vorresti scoprire come e quanto è diffuso in Italia? Consulta l'archivio di PagineBianche e cerca tutte le curiosità sul tuo cognome e quello dei tuoi amici.
Origine del cognome marini
Marini fa parte dei cognomi italiani più diffusi. E' presente infatti in tutta la penisola italiana, isole comprese. Anche se le regioni che ne detengono il primato sono il Lazio e la Lombardia. Le sue varianti invece, come Marina, Marinacci, Marino, hanno meno fortuna e apparte qualche grande ceppo non trovano una grande diffusione. Tutti però hanno origine dal nome latino Marinus o dal nome medievale Marino. Durante il medioevo, infatti quando nella medesima famiglia nascevano due o più capostipiti, i Marino diventano i Marini; da qui il nome.

L'origine del cognome Marini può essere nato da un nome proprio o da un soprannome come Marino. Non a caso esistono delle località nel sud Italia che portano questo nome. L'etimologia latina "Marinus" deriva dalla combinazione di "Marius", il nome Mario e "Marinus", che richiama il mare. Probabilmente Marini poteva essere chiamato o soprannominato chi veniva dal mare. L'araldica dei cognomi si riferisce a una certa famiglia nobile bresciana anche se sono molti i personaggi nobili italiani che portavano questo cognome. La storia del nome,il significato e le origini, come si vede, appare controversa, sicura è invece la portata nobiliare del cognome. I Marini infatti, sono appartenuti sempre a delle grandi casate nobiliari.

Visualizza su mappa la distribuzione del cognome marini