Origine del cognome

Sei curioso di sapere qual è l'origine del tuo cognome? Vorresti scoprire come e quanto è diffuso in Italia? Consulta l'archivio di PagineBianche e cerca tutte le curiosità sul tuo cognome e quello dei tuoi amici.
Origine del cognome de santis
De Santis è uno dei cognomi italiani che si trova in gran parte di Italia. Le zone dove però è più diffuso sono le regioni della Puglia e del Lazio. L'etimologia del cognome ci porta al nome latino Sanctus, cioè Santo, sacro. Nell'epoca medioevale venivano largamente utilizzati i nomi di origine sacra, quindi probabilmente l'origine del cognome è da ricercare in questa epoca fortemente legata alla tradizione cristiana. Pertanto il significato e le origini ci dicono che De Santis è un cognome composto dalla forma patronimica De-, che veniva usata per indicare "il figlio di", riferito a padri che si chiamavano Santo o Sante.

La storia del nome, come per la maggior parte dei cognomi italiani, soprattutto quelli del sud Italia deriva quasi sempre dall'abitudine di appellare le persone con soprannomi o nominandole come i figli di personaggi famosi. Coloro che inoltre riconoscevano come proprio progenitore un Santo sentivano la necessità di distinguersi dai santi con forme onomastiche differenti ma che mantenevano però la stessa radice etimologica d'origine. Altri cognomi hanno questa radice in comune, come i Sancto, i Santi e i De Sanctis, poi diventati i De Santis.

L'araldica dei cognomi ci spiega come De Santis era una nobile casata della prima metà del 1000 della ragione Abruzzo.

Visualizza su mappa la distribuzione del cognome de santis