Origine del cognome

Sei curioso di sapere qual è l'origine del tuo cognome? Vorresti scoprire come e quanto è diffuso in Italia? Consulta l'archivio di PagineBianche e cerca tutte le curiosità sul tuo cognome e quello dei tuoi amici.
Origine del cognome conti
Il cognome Conti è relativamente giovane ma si è radicato sul territorio italiano fino a raggiungere una diffusione persino maggiore di quella di altri cognomi presenti da molto più tempo nella penisola: diffusosi inizialmente pochi secoli fa, oggi Conti è un cognome che si è distribuito in molte regioni con una vasta gamma di varianti e con un significativo numero di cittadini che portano questo cognome.

L'etimologia fa risalire l'origine del cognome Conti al lemma latino comes, comitis che può essere tradotto con il termine italiano 'compagno': questa espressione latina era già approdata in Francia nella dicitura 'comte' ed è poi giunti in Italia con la variante 'conte' che sostituisce solamente la lettere 'n' alla 'm' del vocabolo francese.
La parole 'conte' viene utilizzata per la prima volta in epoca medioevale come titolo attribuito a chi giurava fedeltà all'Impero diventando quindi 'compagno d'arme'; da qui, la conferma dell'etimologia latina 'compagno'.

L'espressione 'conte', dunque, viene utilizzata inizialmente come nome comune ed è presente per questo in Italia da circa mille anni; solo successivamente, però, dal titolo di conte nasceranno il cognome Conti e le altre derivazioni, le cui casate nobiliari sono nate in vari secoli e si sono stabilite in diversi territori.
Tra le tante, è documentata l'esistenza di una famiglia Conti, la cui casata nobiliare si è stabilita nel laziale tra il 1600 e il 1700; la derivazione Conte, invece, ha conosciuto famiglie di nobili in Emilia Romagna, Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Dopo aver analizzato l'araldica cognomi, è necessario prendere in considerazione la diffusione sul territorio italiano del cognome Conti, sensibile anche alle varianti del cognome stesso.
Conti è diffuso in tutta Italia, ma è presente in particolar modo nelle isole e nella zona centro settentrionale della penisola; la stesso tipo di distribuzione è conosciuta dalla variante Conte, mentre Contini e Contino, pur essere diffusi anche in altre zone, sono radicati rispettivamente in Sardegna ed in Sicilia.

Visualizza su mappa la distribuzione del cognome conti