Origine del cognome

Sei curioso di sapere qual è l'origine del tuo cognome? Vorresti scoprire come e quanto è diffuso in Italia? Consulta l'archivio di PagineBianche e cerca tutte le curiosità sul tuo cognome e quello dei tuoi amici.
Origine del cognome bernardi
Il cognome italiano Bernardi deriva dalla cultura germanica, anche se la sua origine richiama lemmi latini, si è radicato in Italia nel Medioevo, quindi da circa mille anni, ed è attualmente presente in tutta la penisola con moltissime varianti più o meno estese, di cui la più comune è appunto Bernardi con diverse migliaia di cittadini: Bernardi, dunque, è un cognome dalla lunga storia, con origini e derivazioni diverse, che ha conosciuto un'ampia diffusione in tutto il territorio.

Ripercorrendo i millenni per individuare l'origine del cognome Bernardi si giunge in epoca antica e più precisamente al termine latino Bernardus o, secondo altre fonti, Bernardinus; bisogna sottolineare, comunque, che come tutti i cognomi italiani che presentano numerose varianti, anche nel caso del cognome Bernardi ogni derivazione ha una storia diversa.
Per quanto riguarda invece l'etimologia di questo cognome, Bernardi viene fatto derivare dal lemma germanico Baerhard che può essere tradotto con l'espressione 'orso forte e valoroso'.

Dal momento che l'etimologia fa risalire il cognome Bernardi fino alla cultura germanica, è chiaro che questo cognome è presente in Italia già dall'epoca medioevale; vale la pena di ricordare, in ogni modo, che proprio in questo periodo il cognome Bernardi conosce la sua definitiva affermazione, grazie al culto di San Bernardo.

Il cognome Bernardi è oggi presente in tutta Italia con varianti legate al territorio, infatti nell'araldica cognomi Bernardi è legato essenzialmente alla zona del centro nord, mentre si possono trovare il cognome Bernardelli soprattutto al Nord, Bernardini nella zona di Bologna e della Romagna, Bernardinelli nel veronese, Bernardo in Meridione ed altre varianti molto rare in diverse zone della penisola; le derivazioni più rare sono Bernardone, presente sia in Abruzzo che in provincia di Trapani, Bernich nella zona del Friuli Venezia Giulia e Bernardoni nel milanese, in Emilia e nella zona di Varese.

Sul sito di PagineBianche, potrai facilmente trovare ulteriori informazioni, tra cui nome, cognome, indirizzo e numero di telefono, dei cittadini che portano il cognome Bernardi o varianti; solamente il cognome Bernardi compare più di 6500 volte in tutta Italia.

Visualizza su mappa la distribuzione del cognome bernardi