logo-ph

Castelli Piero, figlio e allievo di Cesare dall'età di 16 anni ha lavorato sempre con il padre nella loro bottega di v. Lungo. Segue, nella costruzione, modelli personali utilizzando, per la maggior parte dei lavori, legni delle montagne marchigiane-laziali. Ha partecipato ad un solo concorso di liuteria (Bagnacavallo 1974) vincendo la medaglia di bronzo nella sezione Giovani Liutai, rifiutando la medaglia d'oro con premio acquisito. Ha esportato per diversi anni in Corea del Sud dove è stato invitato ad aprire una scuola di liuteria. Collaboratore e manutentore dei conservatori di Avellino, Benevento, Campobasso, Matera e Caltanisetta. Nel 2011 ha organizzato il "1° Festival Internazionale di Liuteria" che si è svolto presso il Palazzo dei Capitani ad Ascoli Piceno. Ha allestito per la prima volta l'esposizione della collezione Gioacchino Pasqualini, di proprietà del comune di Ascoli Piceno, presso la Civica Pinacoteca e ne è stato per anni il curatore. Sin d'ora ha costruito 90 violini, 10 viole, 5 violoncelli, 1 chitarra, strumenti realizzati prevalentemente con vernice ad alcol rosso-giallo o rosso-bruno.

leggi tutto

Dettagli

Attività

Strumenti musicali ed accessori - produzione e ingrosso

Altre insegne

Castelli Piero Liutaio Restauro Strumenti Musicali

Inserzione

AA33112450001

CASTELLI PIERO LIUTAIO

Via Lungo Tronto 9 - 63100 Ascoli Piceno (AP)
42.8504113.70985
tel: 0736 252874
partita iva: 00419650445