Abruzzo

Pur essendo bagnata dal Mar Adriatico, l’Abruzzo è una regione prevalentemente montuosa: le montagne, e precisamente l’Appennino centrale con il massiccio del Gran Sasso, costituiscono infatti il 65% del suo territorio, mentre le colline coprono il 34% della superficie abruzzese, lasciando così alla pianura solo l’1%.

Quando ci si trova in un parco naturale, come il Parco Nazionale della Maiella, è possibile rivolgersi al Corpo forestale per ricevere aiuto e assistenza; allo stesso modo, nelle zone costiere, come nella città di Pescara, è presente la Capitaneria di porto, che si può contattare per esempio se si vuole prendere la patente nautica. In tutte le aree della regione, ad ogni modo, è possibile rivolgersi al più vicino comando dei carabinieri o alla Polizia di stato per questioni di sicurezza e ordine pubblico. Diffuse su tutto il territorio regionale sono anche le aziende sanitarie locali: per un esame medico ci si può rivolgere alla asl della propria zona di residenza. Per il rilascio della carta d’identità, invece, è necessario recarsi nell’anagrafe del proprio Comune.

Dal punto di vista delle infrastrutture per i trasporti, va segnalato come l’Abruzzo possa vantare il terzo posto tra le regioni italiane con maggior percentuale di autostrade in relazione alla propria estensione. La tratta più famosa è sicuramente quella della A24, che da Roma porta fino a Teramo, passando attraverso il capoluogo regionale, L’Aquila.

Le province in Abruzzo

Le località più cercate in Abruzzo